BIO - Raffaella Midiri Photographer

Vai ai contenuti

Menu principale:

BIO

Bio



Da qualche parte conservo ancora una vecchia fotografia di me all’età di quattro anni circa, seduta sul bancone del negozio di fotografia dei miei zii, poggiata sulla lastra di cristallo, sotto la quale vi erano infilate a casaccio foto di famiglia e paesaggi. Ricordo la tenda di velluto nero che separava dalla camera oscura e
anche la gran confusione di gente che entrava ed usciva da quello che era un punto di ritrovo più che un negozio di articoli e stampe fotografiche.

Probabilmente è nato tutto lì.

Nel 2009 circa, inizia il lungo percorso, fatto di studio e gavetta,che mi porterà a fare della Fotografia una professione a tutto tondo.
Ho collaborato e tutt’ora collaboro con alcune riviste di musica, cultura e spettacolo , ho scattato per le agenzie fotografiche PrimaPress, Luz photo Agency e, dal 2014, lavoro con InfoPhoto/HubImages.

Qualche curiosità sul mio lavoro:
Il mio primo vero incarico come Fotografa è stato per la Rassegna musicale “Parioli in Musica”, Teatro Parioli – Peppino De Filippo, Roma (2011/2012)
Due miei scatti sono stati scelti dalla band inglese  The Kabeedies, rispettivamente come copertina del nuovo album “Soap” e del primo singolo estratto, “Eye”;
Ho curato le immagini del  progetto linguistico-didattico Bravìssimo vol. 1, 2 e 3. in collaborazione con Casa Editrice Difusìon;
Ho scattato per Swarowsky Optik e Ruote Classiche durante la tappa romana della Millemiglia 2013;
Mi occupo spesso e volentieri di Food Photography: tanti gli eventi fotografati per Eataly Roma e significativo, il lavoro realizzato per Taste of Roma 2013.

MOSTRE ED ESPOSIZIONI

• Collettiva  "Viva gli Anziani", organizzata dalla Comunità di Sant'Egidio,
Palazzo Altieri, Roma (2010)
• Personale  "Poesia in forma di rosa", Showroom Banchi 141, Roma (2010)
• Collettiva  “Turisti per Casa”, Galleria d’Arte Saman, Roma (2012)
• Collettiva  “Keep On 100% Live Festival”,Firenze (2013)
• Collettiva  “I doveri delle donne”organizzata da Female Cut e Officine Fotografiche,
Lanificio 159, Roma (novembre 2013)
• Personale  “Food in Progress”, Eataly Roma (dicembre 2013 – gennaio 2014)
• Personale con gli scatti “Stolpersteine: fermati per non dimenticare” e “La compagna
dell’ultimo viaggio” al Charity Dinner "Il treno della Memoria", Associazione Terra del Fuoco,
Eataly Roma (gennaio 2014)
• Collettiva "Vedere l'Altro, vedere la Shoah 2014", Università Marin Barleti di Tirana,
Albania (9-11 febbraio 2014)
• Collettiva fotografica “To Be or Not To Be” Mini Festival Artistico Multidisciplinare, Ruins
Pub, Roma (giugno 2014)

PREMI

Primo premio ricevuto in occasione della Rassegna Fotografica “Vedere l’Altro, Vedere la Shoah”, a cura dell’Università della Calabria.  Qui il link per vedere la fotografia vincitrice e maggiori informazioni in merito all’evento.
Secondo posto al concorso fotografico Keep On 100% Live Festival 2013
Un mio scatto selezionato in concorso ed esposto fra i 17 presentati alla Collettiva fotografica “I doveri delle donne”organizzata da Female Cut e Officine Fotografiche.




Torna ai contenuti | Torna al menu